Mentre stai leggendo questo post, qualcuno sta facendo soldi facilmente

Indicatore di alligatore: medie mobili con cervelli - calcolo

Alligator Indicator Experience 2020: Calcolo e analisi dell'indicatore Alligator Cosa dovresti sapere

Le medie mobili non sono solo uno strumento comune nel trading per effettuare analisi, ma possono anche essere trovate in molte aree dell'economia. Sono molto facili da calcolare e, a causa del loro uso diffuso, rappresentano trasmettitori di segnali molto affidabili nel trading e molti indicatori sono sorti sulla base di medie mobili. Ciò include anche l'indicatore a coccodrillo.

L'indicatore a coccodrillo è quindi - come la media mobile - uno degli indicatori che seguono la tendenza e presenta i suoi punti deboli nei mercati laterali. Anche qui è possibile filtrare con l'aiuto di altri indicatori, ma prima vediamo cosa dice l'indicatore e cosa può davvero fare.

Indicatore di alligatore: calcolo e interpretazione

L'indicatore a coccodrillo è stato inventato da Bill Williams, un famoso trader nato negli Stati Uniti e analista tecnico. Le medie mobili sono calcolate come segue:

  • Prezzo medio = (alto + basso) / 2
  • MA blu (pino) = calcolato per 13 periodi passati e 8 periodi futuri
  • MA rosso (denti) = calcolato per 8 periodi passati e 5 periodi futuri
  • MA verde (labbra) = calcolato per 5 periodi passati e 3 periodi futuri

L'MA blu rappresenta la media più lenta L'interpretazione può essere fatta secondo le seguenti regole:

  • Se la linea del labbro incrocia le altre linee dall'alto verso il basso, i trader dovrebbero passare al corto -Le posizioni tendono o viceversa.
  • Se le linee si muovono parallelamente l'una all'altra, la posizione inserita deve essere mantenuta.
  • Quando le linee iniziano a correre l'una contro l'altra, la fine della tendenza è vicina. A questo punto, gli operatori dovrebbero chiudere le loro posizioni.
  • Se le linee ruotano molto vicine l'una all'altra, c'è una fase laterale e il trader dovrebbe inizialmente rimanere fuori dal mercato.

Indicatore di alligatore: medie mobili con cervelli - calcolo

Indicatore di alligatore in pratica

È sempre consigliabile controllare le regole di interpretazione di cui sopra. Perché spesso si tratta di regole generalmente definite. Sebbene non abbiano torto, spesso possono essere ottimizzati in pratica. Diamo un'occhiata all'indice Dow Jones e al prezzo dei futures.

Secondo la definizione sopra, una posizione dovrebbe essere presa quando la linea verde inizia ad attraversare le altre linee dall'alto o dal basso. Abbiamo segnato questi tempi nel grafico (frecce da sinistra a destra).

Ciò che notiamo direttamente è che questo segnale arriva troppo presto e talvolta troppo tardi. Avrebbe funzionato bene nel caso del primo e del secondo trend, ma nel terzo, quarto e quinto caso il segnale non avrebbe avuto successo. L'ottimizzazione è quindi un vantaggio. Guardiamo di nuovo il grafico e proviamo a identificare l'inizio di una tendenza - e ciò che l'indicatore ha fatto in dettaglio durante questo periodo.

La prima tendenza al ribasso è chiaramente mostrata attraversando la linea verde dall'alto visualizzato verso il basso, così come la definizione. Per definizione, anche la seconda tendenza viene visualizzata correttamente. Ma come già sappiamo, di conseguenza arrivano falsi segnali.

Inoltre, vediamo anche che le tendenze al ribasso sono mostrate molto più chiaramente usando l'indicatore, perché è sorprendente che la linea blu - e non la verde - in La tendenza al ribasso avrebbe dato un segnale eccellente ogni volta: se incrociava le altre due da sinistra a destra prima di passare alla tendenza al ribasso. Pertanto, possiamo già impostare qui una nuova definizione ottimizzata.

Tuttavia, ciò influirebbe solo sui movimenti brevi, perché se si osservano le tendenze al rialzo, una voce con questa definizione sarebbe nella maggior parte dei casi troppo tardi. Pertanto, dobbiamo impostare una diversa definizione ottimizzata per l'altra direzione.

E qui sembra che la linea verde sia più adatta. Tuttavia, non dovresti aspettare che attraversi le altre linee, poiché sarebbe di nuovo troppo tardi; eventualmente attraversare la linea rossa sarebbe già sufficiente.

Conclusione - Alligatore ottimizzato

Le interpretazioni generalmente valide degli indicatori dovrebbero principalmente fornire solo un quadro. Si raccomanda pertanto di ottimizzare quasi tutti gli indicatori al fine di ottenere una migliore segnalazione.

L'esperienza ha dimostrato che occorre distinguere tra tendenze al rialzo e al ribasso nel caso dell'indicatore a coccodrillo. Poiché le tendenze al ribasso sono più dinamiche, l'indicatore a coccodrillo può fornire segnali migliori in questa direzione rispetto a viceversa. Quando si definisce una strategia, potrebbe valere la pena considerare solo i movimenti al ribasso della segnalazione. Questo da solo può ridurre significativamente i falsi segnali.

Nel prossimo post presenteremo una tale strategia usando l'indicatore Alligator. Il broker Binary.com è un broker affermato per il trading di opzioni binarie e un buon partner per testare tali strategie.

Qui troverai informazioni sull'indicatore DeMarker.

Indicatore di alligatore: medie mobili con cervelli - calcolo

È possibile guadagnare usando solo uno smartphone?

Condividi questo articolo
Commenti